Il San Paolo si mobilita per aiutare la comunità albanese colpita dal terremoto: al via la raccolta di beni di prima necessità

Richiesti alimenti e beni per l'igiene intima di adulti e bambini. Il 16 dicembre saranno consegnati ai volontari del SerBari e portati in aiuto delle popolazioni dilaniate dal sisma a fine novembre

Il terremoto in Albania (Foto Ansa)

Anche i residenti del quartiere San Paolo in campo per aiutare la comunità albanese, colpita a fine novembre da un violento sisma che ha provocato quattro morti e centinaia di feriti. E' stata infatti lanciata una raccolta di beni aperta a tutti: "Ci serviranno - spiega l'organizzatore, Michele Genchi - piatti, bicchieri, tovaglie, posate, olio, scatolette di cibo, merendine, caffè, materiale per l'igiene intima per adulti e bambini". Le donazioni possono essere effettuate alla cappella di Santa Rita, all'angolo tra via Candura e via Mazzoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

II 16 dicembre si raccoglierà poi tutto il materiale, che sarà donato al Serbari e portato in Albania per aiutare le famiglie del posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Sette grandi personalità per far ripartire la Puglia: è il gruppo strategico nominato da Michele Emiliano

Torna su
BariToday è in caricamento