menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I volontari ripuliscono il lungomare di Santo Spirito: tra rifiuti spunta anche una palina del bus

Duecento chili di immondizia "strappati al mare". In azione associazioni ambientaliste e di quartiere, Amiu Puglia e i ragazzi dell'istituto Gabelli

Tutti insieme per una mattinata dedicata all'ambiente, trascorsa a ripulire dai rifiuti il lungomare Cristoforo Colombo, a Santo Spirito, e lo specchio d'acqua antistante. Circa duecento i chili di rifiuti "strappati al mare" dai volontari: e tra la spazzatura è spuntata anche una palina del bus ormai arrugginita, finita chissà come in mare.

L'iniziativa, che si è tenuta questa mattina, ha visto impegnate associazioni ambientaliste come Retake, Legambiente e Greenpeace Bari, i comitati 'Vogliamo santo spirito pulita' e 'Palese 167', l'associazione 'Marinai Santo Spirito', i ragazzi del gruppo scout Agesci Bari IV e gli studenti dell'istituto Gabelli,  Pescasub Plastic Free, le aziende Amiu Puglia e Carton Pack.

retake-9

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento