I volontari ripuliscono il lungomare di Santo Spirito: tra rifiuti spunta anche una palina del bus

Duecento chili di immondizia "strappati al mare". In azione associazioni ambientaliste e di quartiere, Amiu Puglia e i ragazzi dell'istituto Gabelli

Tutti insieme per una mattinata dedicata all'ambiente, trascorsa a ripulire dai rifiuti il lungomare Cristoforo Colombo, a Santo Spirito, e lo specchio d'acqua antistante. Circa duecento i chili di rifiuti "strappati al mare" dai volontari: e tra la spazzatura è spuntata anche una palina del bus ormai arrugginita, finita chissà come in mare.

L'iniziativa, che si è tenuta questa mattina, ha visto impegnate associazioni ambientaliste come Retake, Legambiente e Greenpeace Bari, i comitati 'Vogliamo santo spirito pulita' e 'Palese 167', l'associazione 'Marinai Santo Spirito', i ragazzi del gruppo scout Agesci Bari IV e gli studenti dell'istituto Gabelli,  Pescasub Plastic Free, le aziende Amiu Puglia e Carton Pack.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

retake-9

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Duemila euro per 60mila pugliesi: bando 'Start', da domani sarà possibile presentare domanda

  • Si schianta con l'auto e subisce un'emorragia, soccorsa da ambulanza di passaggio: "Salva per un presentimento"

  • Sfrecciano con l'auto sulla Statale 16: nel bagagliaio un monopattino del Comune di Bari, quattro denunciati per furto

Torna su
BariToday è in caricamento