menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emiliano e gli assessori incontrano sindacati e presidi per la riapertura delle scuole: "Dad resta opzione attiva per le famiglie"

Emiliano, nella mattinata di domenica, parteciperà al confronto assieme agli assessori Sebastiano Leo (Istruzione), Pier Luigi Lopalco (Sanità) e Anita Maurodinoia (Trasporti)

"La Regione intende continuare a dare la possibilità agli studenti delle scuole pugliesi di ogni ordine e grado (dalle elementari alle superiori) e alle loro famiglie  di scegliere la didattica a distanza alla luce dell'attuale quadro epidemiologico, rispetto al quale l'attenzione resta alta". lo afferma il governatore della Puglia, Michele Emiliano, nell'annunciare per domattina un inontro con il mondo della scuole per stabilire le linee guida per la riapertura dopo le vacanze di Natale, prevista per il 7 gennaio, tenendo conto della situazione Covid.  

Emiliano, nella mattinata di domenica, parteciperà al confronto assieme agli assessori Sebastiano Leo (Istruzione), Pier Luigi Lopalco (Sanità) e Anita Maurodinoia (Trasporti) e i rappresentanti sindacali nonché la sezione pugliese dell'Associazione Nazionale Presidi. Per il governatore la proroga dell'ordinanza firmata nel novembre scorso consentirebbe alle famiglie "in tempo di pandemia di poter decidere di non esporsi ai rischi derivanti dalla frequenza obbligatoria a scuola, rischi che in classe esistono come in ogni altro luogo di comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento