rotate-mobile
Attualità

Impegnati nel servizio di vigilanza e assistenza sulle spiagge baresi, riconoscimento per i volontari di Gens Nova

Per tutta l'estate hanno 'pattugliato' i tratti di litorale più frequentati: in 29 hanno ricevuto il riconoscimento per l'impegno portato avanti al fianco della Polizia locale per garantire la sicurezza dei bagnanti

Per l'intera stagione estiva sono stati impegnati sulle spiagge baresi, per garantire sicurezza e all'occorrenza offrire assistenza ai bagnanti, al fianco della Polizia locale. Sono i volontari dell'associazione Gens Nova che hanno preso parte al progetto 'Spiagge sicure'. 

Questo pomeriggio nella sede del comando della Polizia locale, alla presenza dell'assessora al Welfare Francesca Bottalico, del comandante Michele Palumbo e del presidente di Gens Nova, l'avvocato Antonio La Scala, in ventinove sono stati premiati per il loro impegno. Venti volontari hanno ricevuto un attestato di partecipazione, mentre a nove di loro è stato consegnato un attestato di merito. Nell'ambito del servizio prestato, i volontari hanno anche in un'occasione ritrovato un bambino che si era allontanato dalla famiglia, e soccorso dei bagnanti in difficoltà. Due attestati di merito sono stati consegnati anche agli ispettori della Polizia locale Giorgio Genchi e Luigi Amendolare, che hanno coordinato il servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impegnati nel servizio di vigilanza e assistenza sulle spiagge baresi, riconoscimento per i volontari di Gens Nova

BariToday è in caricamento