rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Monopoli

Scomparso a 31 anni in un incidente stradale, il messaggio del sindaco: "Vivrà nel ricordo di chi ha salvato donando gli organi"

Vitalberto era deceduto dopo che la sua bici era stata travolta da un'auto. Il primo cittadino di Monopoli rivolge un pensiero anche alla madre: "Voglio personalmente ringraziarla perché la sua scelta coraggiosa"

"Lui continuerà a vivere nel ricordo di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e nelle persone a cui lui oggi ha salvato la vita": il sindaco di Monopoli, Angelo Annese, ricorda così Vitalberto, il 31enne scomparso a causa di un incidente stradale. Un terribile lutto che ha poi aperto la strada a una speranza di salvezza per sei persone: con il consenso della madre, gli organi del ragazzo sono stati asportati questa mattina al Policlinico di Bari, pronti per essere donati a chi ne avrà bisogno. 

"Oggi è una giornata triste - le parole di Annese - da quando mi sono insediato non è la prima volta che vivo da primo cittadino un lutto che colpisce l’intera cittadinanza perché a perdere la vita è un giovane uomo o una giovane donna. Ed ogni volta si apre una ferita profonda per me e rivedo, nell’esperienza di un genitore che perde un figlio, l’esperienza dei miei genitori. Tra tutti i dolori questo è senza dubbio il più forte soprattutto perché è un dolore innaturale". Ed è poi alla madre di Vitalberto che dedica un pensiero nel suo post pubblicato sui social: "Voglio personalmente ringraziarla perché la sua scelta coraggiosa di donare gli organi di Vitalberto ha dato la possibilità di una nuova vita ad altre persone".

Nella foto: il sindaco di Monopoli, Angelo Annese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso a 31 anni in un incidente stradale, il messaggio del sindaco: "Vivrà nel ricordo di chi ha salvato donando gli organi"

BariToday è in caricamento