Una discarica...a due passi dal verde: ingombranti abbandonati vicino al parco Gargasole

La segnalazione di una residente sull'isola ecologica è stata postata sulla bacheca del sindaco Decaro: "Lì da una settimana"

Un frigorifero, un materasso, due armadi e i soliti rifiuti, lasciati a pochi passi da un'area verde a servizio dei residenti. Siamo in via Gargasole, dove un residente ha segnalato sulla bacheca del sindaco Antonio Decaro l'ennesima discarica di ingombranti a cielo aperto. E all'operato degli incivili si aggiunge la richiesta di intervento all'Amiu: "È lì da una settimana" assicura la donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una brutta immagine, visto che c'è solo un muro a dividerla dal parco Gargasole, simbolo della corretta collaborazione dei cittadini per la salvaguardia di uno spazio pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento