"Mio padre era ferito, al pronto soccorso gli hanno dato cure e affetto": il plauso di una barese per il personale del Policlinico

Il messaggio, inviato a Michele Emiliano, è stato diffuso dal profilo social del governatore. La donna aveva portato al nosocomio barese il genitore, feritosi alla testa

"Presidente buonasera, sto uscendo ora dal Pronto Soccorso del Policlinico di Bari. Vorrei dirti che questa mattina ho trovato gente eccezionale: in primis la dottoressa Baffari Marina e l'infermiere Orazio: hanno profuso cure e affetto a mio padre, 84 anni, con una ferita alla testa. Anche il personale dell'accettazione e l'incaricato della vigilanza". Il plauso al personale del nosocomio barese arriva da Tiziana, che chiede al governatore Michele Emiliano di ringraziarli da parte sua: "Mentre scrivo mi commuovo - conclude Tiziana, autrice del messaggio - buona giornata".

Il presidente della Regione Puglia l'ha condiviso sul suo profilo social per sottolineare il lavoro quotidiano del personale sanitario pugliese: "Dedico questo ringraziamento agli operatori di ogni Pronto Soccorso - il commento che accompagna l'immagine - e di tutta la sanità pugliese: ogni giorno tanti pugliesi come il padre di Tiziana ricevono cure e assistenza superando ogni ostacolo, da chi prima di essere infermiere o medico ha un grande cuore. Il grande cuore dei pugliesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Riecco Checco Zalone: ecco il manifesto di 'Tolo Tolo, il film al Cinema dal 1 gennaio 2020

Torna su
BariToday è in caricamento