Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità

Rapina al Libertà, ma è una ripresa 3d per il laboratorio di legalità: l'iniziativa di Chiccolino

Nella giornata del 1 maggio sono state sperimentate alcune simulazioni di reati nella piazzetta del Redentore, che andranno a diventare materiale didattico utilizzato in collaborazione con il centro di psicologia 'Tree of life'

Una falsa rapina nel quartiere Libertà, ripresa per poter diventare materiale didattico per un laboratorio sulla legalità. È la sperimentazione tenutasi nella giornata del primo maggio negli spazi attorno alla Chiesa del Redentore, a cui hanno preso parte anche i residenti. 

"Negli stessi luoghi, all'ombra della Chiesa del Redentore - spiegano dal centro Chiccolino di Bari - dove non più tardi di due giorni fa polizia e carabinieri hanno sgominato uno dei clan più temibili della città, meravigliosi cittadini volontari, hanno preso parte alla registrazione di simulazione di reati ripresi con tecnica in 3D. Questa appassionata giornata servirà a produrre materiale audio/visivo innovativo per il prossimo laboratorio sulla legalità promosso da Chiccolino Bari ed organizzato dal centro di psicologia TREE of LIFE di Bari. Si tratta di una prima sperimentazione a carattere innovativo ideato dal Coordinatore Raffaele Diomede". L'iniziativa ha visto la collaborazione dell'Assessorato al Welfare del Comune di Bari, di Occupazione e Solidarietà Scs, ente gestore del CDP Chiccolino, e il Comitato Cittadini Attivi del Libertà.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al Libertà, ma è una ripresa 3d per il laboratorio di legalità: l'iniziativa di Chiccolino

BariToday è in caricamento