Attualità Murat / Via Melo da Bari

Ritrovamento archeologico nel cantiere di Aqp in via Melo: scoperti resti murari del IV secolo avanti Cristo

Il cantiere è stato momentaneamente sospeso in attesa di completare la ricognizione dell'area. Le operazioni potrebbero richiedere un paio di giorni

Un nuovo ritrovamento archeologico in un cantiere del centro Murattiano di Bari: è quanto avvenuto stamane in via Melo dove, da alcune settimane, sono in corso lavori di AqP. Gli operai hanno rinvenuto, nell'isolato tra via Piccinni e via Abate Gimma, alcuni resti murari.

Secondo i primi rilievi degli esperti della Soprintendenza si tratterebbe di opere risalenti al IV secolo avanti Cristo. Oltre alle mura sono stati rinvenuti altri resti, probabilmente riconducibili a vasellame. Il cantiere è stato momentaneamente sospeso in attesa di completare la ricognizione dell'area. Le operazioni, secondo fonti comunali, potrebbero richiedere un paio di giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovamento archeologico nel cantiere di Aqp in via Melo: scoperti resti murari del IV secolo avanti Cristo

BariToday è in caricamento