Attualità

Droni, fototrappole e telecamere per combattere i roghi tossici a Santa Rita e Japigia: riunione in Prefettura a Bari

Per il sindaco Antonio Decaro, il quale nei giorni scorsi aveva scritto al prefetto Bellomo per chiedere interventi al più presto, l'obiettivo è quello "di attenuare questo fenomeno che sta diventando una pratica diffusa"

Si è svolto in Prefettura il Comitato pubblico per l'ordine e la sicurezza sulla questione dei roghi di rifiuti tossici nei quartieri di Santa Rita e Japigia a Bari. Nel corso dela riunione è stato preso un impegno per agire contro il fenomeno. All'incontro 

Nelle prossime settimane un tavolo tecnico, coordinato dai Carabinieri Forestali, potrà disporre controlli con sistemi tecnologici come telecamere, fototrappole e droni. Per il sindaco Antonio Decaro, il quale nei giorni scorsi aveva scritto al prefetto Bellomo per chiedere interventi al più presto, l'obiettivo è quello "di attenuare questo fenomeno che sta diventando una pratica diffusa in quelle zone, non solo per l'abbandono dei rifiuti ma anche  perchè i roghi tossici creano problemi ambientali alle persone che abitano sugli edifici che si affacciano sulle due aree"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droni, fototrappole e telecamere per combattere i roghi tossici a Santa Rita e Japigia: riunione in Prefettura a Bari

BariToday è in caricamento