Attualità

Al via i lavori per la rotatoria sulla provinciale Altamura-Corato, cantiere concluso a giugno: "Più sicurezza per gli automobilisti"

L’importo complessivo del progetto ammonta a 350 mila euro. La rotatoria sarà dotata di impianto di pubblica illuminazione e arredo a verde per mitigare l’impatto ambientale

E' stato consegnato questa mattina il cantiere per la realizzazione della rotatoria all'intersezione fra la strata provinciale 238 Altamura-Corato e la strada provinciale 159 Gravina-San Giovanni.

Lìntervento permetterà di mettere in sicurezza un incrocio che, in passato, è stato teatro di numerosi incidenti stradali. L’importo complessivo del progetto ammonta a 350 mila euro. La rotatoria sarà dotata di impianto di pubblica illuminazione e arredo a verde per mitigare l’impatto ambientale. La fine dei lavori è prevista a giugno 2021.

“Oggi è una giornata importante - spiega la consigliera provinciale delegata ai Trasporti, Elisabetta Vaccarella -. Questa mattina abbiamo consegnato i lavori per la realizzazione di un’opera rilevante e necessaria per il nostro territorio. Sono particolarmente soddisfatta per il traguardo raggiunto: abbiamo messo un altro importante tassello sul percorso di potenziamento della sicurezza della viabilità metropolitana. Sarà mio impegno proseguire, è proprio il caso di dire, su questa ‘strada’ dando priorità assoluta a tutti gli interventi che garantiscano una maggiore sicurezza stradale alle nostre comunità. Per questo ringrazio il Dirigente, Maurizio Montalto, e il responsabile del procedimento, Salvatore Minafra, per l'impegno profuso nel portare a termine questo articolato e lungo iter burocratico per il quale è stato necessario espropriare terreni privati e acquisire l’adozione di una variante urbanistica da parte del Comune di Altamura”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori per la rotatoria sulla provinciale Altamura-Corato, cantiere concluso a giugno: "Più sicurezza per gli automobilisti"

BariToday è in caricamento