Attualità

Panchine a forma di barche, campi sportivi e una scalinata per il faro: come cambierà San Cataldo

Il progetto, nei prossimi giorni, sarà discusso dal Comune con i residenti della zona. Oltre alla riqualificazione dell'area attorno al faro, vi sarà quella della spiaggetta a pochi passi dalla Fiera del Levante

Un grande parco all'ombra del faro, con un'area giochi per i bambini, playground per lo sport all'aperto e una scalinata che lo collegherà al mare: è quanto raffigura la versione definitiva del masterplan per la riqualificazione del lungomare di San Cataldo.

Il progetto, nei prossimi giorni, sarà discusso dal Comune con i residenti della zona. Oltre alla riqualificazione dell'area attorno al faro, vi sarà quella della spiaggetta a pochi passi dalla Fiera del Levante: "Quest'area - spiega il sindaco Decaro - deve essere vissuta a pieno dalle famiglie, dagli sportivi e dai turisti. Per questo realizzeremo sulla zona asfaltata tante isole ambientali con sedute in pietra a forma di barche rivolte verso il mare. Se vogliamo davvero valorizzare quella parte di lungomare dobbiamo permettere ai cittadini di viverlo davvero, altrimenti resterà sempre una strada da percorrere in auto che si attraversa per andare da un quartiere all'altro della città".

"Già nei prossimi giorni - rimarca - ci saranno alcune modifiche alla viabilità sperimentale attuale per cercare di limitare i problemi che legittimamente i residenti stanno lamentando anche in queste ore. Ma non possiamo perdere questa occasione. Dobbiamo far conoscere a tutti la bellezza di San Cataldo. Le opere sono tutte finanziate ma prima che siano realizzate dobbiamo crederci noi perché nessun cambiamento sulla carta funziona se non siamo noi i primi a cambiare e a voler vedere la nostra città migliorare" conclude Decaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panchine a forma di barche, campi sportivi e una scalinata per il faro: come cambierà San Cataldo

BariToday è in caricamento