Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità San Girolamo - Fesca

Via Crocitto a San Girolamo è di proprietà comunale, il M5S: "Ora progetti per il rilancio della zona"

Nei mesi scorsi alcuni cittadini avevano chiesto di verificare se la strada non fosse privata. L'obiettivo è quello di riqualificarla

Via Vito Crocitto, nel quartiere San Girolamo di Bari, "è interamente nella disponibilità del patrimonio comunale": è quanto afferma il M5S che, negli ultimi mesi, ha perorato la causa di alcuni cittadini del quartiere.

"Lo scorso anno, successivamente al periodo di lockdown nazionale, incontrai i residenti della zona per ascoltare le loro necessità e i loro dubbi" dichiara il consigliere del Municipio 3 Giuseppe Catalano, che prosegue "in quell'occasione ho riscontrato molta confusione tra i cittadini, qualcuno sosteneva che l'area fosse privata, altri supponevano che fosse pubblica ed erano intenzionati a portare avanti una raccolta firme per chiederne la gestione al Comune. Nei giorni successivi a questo incontro, mi attivai per richiedere all'amministrazione i primi interventi di pulizia e diserbamento del luogo, che a mio avviso ne aveva urgentemente bisogno. Ora, grazie anche alla collaborazione con la mia collega Chiara Riccardi e al lavoro della consigliera comunale Alessandra Simone, finalmente abbiamo ottenuto una risposta certa sull'appartenenza della via" conclude Catalano.

"Questa via cittadina è dunque pubblica, nella disponibilità del Comune di Bari, anche se alcune azioni burocratiche potrebbero essere ancora in corso d'opera" dichiara la consigliera comunale Alessandra SImone, che prosegue "alla luce di questo dato, mi attiverò per capire se è possibile includerla in progetti di riqualificazione urbana e messa in sicurezza, così come richiesto dai residenti durante i nostri sopralluoghi. Il Movimento 5 Stelle, anche questa, volta si è mostrato unito e presente sul territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Crocitto a San Girolamo è di proprietà comunale, il M5S: "Ora progetti per il rilancio della zona"

BariToday è in caricamento