rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Sciopero dei trasporti, bus e treni a rischio anche a Bari

Possibili disagi per l'astensione dal lavoro proclamata a livello nazionale e locale da alcune sigle sindacali il giorno 3 dicembre

Bus e treni a rischio anche a Bari, in alcune fasce orarie, nella giornata del 3 dicembre, a causa di uno sciopero dei trasporti. L'astensione dal lavoro, della durata di quattro ore, proclamata a livello nazionale (da Ugl contro il 'green pass' sui luoghi di lavoro) e locale (da altre sigle sindacali), potrebbe comportare disagi per gli utenti.

Amtab

Per quanto riguarda Amtab, l'azienda ha comunicato nel rispetto delle fasce di garanzia (ore 05:30/08:30 e ore 12:30/15:30), così come previsto dagli accordi e dalla normativa vigente, L'Ugl ha indetto un’astensione dal lavoro il giorno 03 dicembre 2021 per adesione allo sciopero nazionale contro l’introduzione dell’obbligo del “green pass” per accedere ai luoghi di lavoro. Le modalità di sciopero, comunicate dalle Segreterie Territoriali della Provincia di Bari, sono di seguito riportate: personale di esercizio TPL (conducenti, operatori di esercizio, verificatori titoli di viaggio, addetti esercizio): dalle ore 08:30 alle ore 12:30; personale impianti fissi (uffici, officine, depositi, autorimesse e sosta): ultime 4 ore
della prestazione lavorativa giornaliera. Nel corso dell’ultima astensione nazionale proclamata dalla stessa sigla, si è registrata una percentuale di adesione pari al 69,6% per il personale di guida, 15,2% per il personale sosta, 21,11% per il personale area tecnica, 41,02% per il personale area esercizio (coordinatori, addetti e verificatori), 5,7% per il personale amministrativo. Ulteriori informazioni circa l’astensione potranno essere richieste agli Operatori del Numero Verde 800450444.

Ferrovie Appulo Lucane

L'azienda di trasporto ha comunicato che il giorno 3 dicembre la Ugl Autoferro di Puglia ha aderito allo sciopero nazionale di 4 ore dalle ore 18.00 alle ore 22.00, mentre le organizzazioni sindacali CISL e FILT- CGIL di BASILICATA hanno proclamato uno sciopero, sempre di 4 ore, dalle ore 8.30 alle ore 12.30 di tutto il personale, avente le seguenti motivazioni: premio di risultato, indennità per il rinnovo delle patenti CQC, mancato pagamento integrativo regionale di alcune Aziende del Cotrab, applicazione normativa degli accordi aziendali, nonché pagamento dei corrispettivi economici degli Accordi di II livello aziendali, applicazione dei protocolli per il contrasto della pandemia, consegna divisa aziendale, pagamento dei lavoratori, in relazione ai vigenti accordi di II livello Aziendale e Regionali, controlli previsti sui mezzi pubblici a seguito della pandemia dovuta al COVID – 19. I dati relativi alle percentuali di adesione registrati dalle organizzazioni sindacali in questione nell’ultimo sciopero, sono: CGIL 15.4%, CISL 25%, UGL 1.37%. Saranno comunque assicurati tutti i servizi ferroviari e automobilistici nelle fasce di garanzia, ossia dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30.
 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti, bus e treni a rischio anche a Bari

BariToday è in caricamento