Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

In bici al lavoro o a scuola: dal Comune sconti sull'acquisto e rimborsi per chi usa le due ruote

L'annuncio del sindaco Decaro: pronto il bando per selezionare i negozi in cui comprare una bici con il contributo del Comune. E chi dimostrerà di usarla per gli spostamenti quotidiani avrà diritto ad un rimborso chilometrico

Fino a 150 euro di sconto per chi acquista una bicicletta tradizionale, 250 per una bici a pedalata assistita. Il Comune di Bari è pronto ad assegnare un contributo per incentivare l'utilizzo delle due ruote da parte dei cittadini. Così il Comune dà seguito al progetto finanziato dal Ministero dell'Ambiente per la mobilità sostenibile.

L'annuncio arriva via Facebook dal sindaco Antonio Decaro. "È stato pubblicato il bando per selezionare tutti i rivenditori di biciclette dove sarà possibile acquistare una bici con il contributo del Comune di Bari", scrive il primo cittadino, spiegando che "lo sconto si riceverà direttamente nei negozi autorizzati, compilando un modulo di richiesta. Potranno fare domanda tutte le persone maggiorenni residenti a Bari e i genitori potranno richiedere il contributo per i figli minori, fino ad una bici per ciascun componente familiare".

Ma non è tutto: perchè, oltre all'acquisto, chi userà la bici per gli spostamenti quotidiani (ad esempio per recarsi al lavoro o a scuola) avrà anche diritto ad un rimborso. "Una volta acquistata la bici - annuncia ancora Decaro - il Comune di Bari promuoverà un concorso per assegnare un rimborso chilometrico a tutti i cittadini che dimostreranno di utilizzare le due ruote per gli spostamenti quotidiani casa lavoro o casa scuola".

Chiaro, e dichiarato, l'intento dell'amministrazione cittadina: "Obiettivo del 2019: raddoppiare il numero delle biciclette presenti in città!", scrive Decaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In bici al lavoro o a scuola: dal Comune sconti sull'acquisto e rimborsi per chi usa le due ruote

BariToday è in caricamento