Attualità

Scritte no-vax davanti all'hub, Decaro: "Gesti inutili e dannosi per la città. 80% dei baresi coperto con una dose, hanno fatto scelta"

Con un post su Fb il sindaco condanna l'episodio e commenta gli ultimi dati della Asl, che indicano per Bari una copertura all'80% almeno per la prima dose: "Mi sembra che la città abbia fatto la sua scelta"

"Volete essere liberi di non vaccinarvi, ok, ma lasciate la libertà di vaccinarsi a chi ha scelto di farlo senza questi gesti inutili, oltre che dannosi per la città": così il sindaco Decaro interviene su Fb ha proposito delle scritte no-vax comparse questa mattina davanti all'hub vaccinale di Carbonara. Un episodio preceduto, alcune ore prima, da altre scritte contro l'assessore Lopalco comparse su un cavalcavia della statale 16.

Nello stesso post, Decaro 'risponde' ai no-vax commentando i dati sulla copertura vaccinale raggiunta nella città di Bari: "A proposito - scrive il sindaco - stamattina la ASL ci ha comunicato che Bari ha raggiunto l'80% di copertura di tutta la popolazione vaccinabile (sopra i 12 anni) con almeno una dose. Mi sembra che la città abbia già fatto la sua scelta".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte no-vax davanti all'hub, Decaro: "Gesti inutili e dannosi per la città. 80% dei baresi coperto con una dose, hanno fatto scelta"

BariToday è in caricamento