rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità

Si chiudono le iscrizioni alle scuole superiori per l'anno scolastico 2022/2023: più di un ragazzo pugliese su 2 ha scelto i Licei

Il 29,8% di chi frequenta l'ultimo anno della scuola primaria di primo grado ha inoltrato la propria iscrizione a istituti, tecnici mentre il 15,3% ai professionali.

I licei, con i loro 11 diversi indirizzi, sono stati scelti dal 54,9% degli studenti e delle studentesse pugliesi. È quanto emerge dai dati sulle iscrizioni online per l'anno scolastico 2022/2023 resi noti dal ministero dell'Istruzione, riportato dall'Agenzia Dire.

La chiusura delle iscrizioni, anche per le classi prime di primaria, secondaria di primo e secondo grado, dei percorsi di istruzione e formazione professionale, è prevista per la sera di venerdì 4 febbraio.  Il 29,8% di chi frequenta l'ultimo anno della scuola secondaria di primo grado ha inoltrato la propria iscrizione a istituti, tecnici mentre il 15,3% ai professionali. Dei licei resta l'indirizzo scientifico il più gettonato con il 15,3% delle iscrizioni, seguito dallo scientifico - opzione scienze applicate, 9,6%. Sono gli indirizzi musicale e coreutico - sezione coreutica ed europeo - internazionale a registrare il numero più basso di iscrizioni: rispettivamente 0,2 e 0,5 per cento. Il liceo classico è stato indicato dal 6,9% della popolazione studentesca mentre il linguistico dal 6,7%. L'indirizzo tecnico - tecnologico è stato scelto dal 19,7% degli studenti mentre l'economico dal 10,2%. Dalle iscrizioni è emerso poi che il 25,6% dei genitori di bambini che si apprestano a frequentare la primaria ha scelto il tempo pieno per 40 ore. Una proposta che invece è stata opzionata solo dall'1,1% da chi frequenterà la scuola secondaria di secondo grado.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiudono le iscrizioni alle scuole superiori per l'anno scolastico 2022/2023: più di un ragazzo pugliese su 2 ha scelto i Licei

BariToday è in caricamento