Attualità

Maturità, 15mila studenti nel Barese alla seconda prova: per la versione di Greco scelto Aristotele

Porta aperte ai ragazzi dalle 8.30. La seconda prova è uno scritto diversificato in base all'indirizzo. Dieci quesiti e due problemi per lo scientifico

E' partita intorno alle 9 la seconda prova della Maturità per oltre 15mila studenti nella provincia di Bari. Archiviate le tracce di italiano nella prima prova tenutasi ieri, dalle 8.30 i ragazzi sono rientrati negli istituti in attesa di ricevere il plico, che si differenzia in base all'indirizzo scelto. Al classico, ad esempio, è stata estratta la versione di greco, mentre allo scientifico i ragazzi dovranno misurarsi con quesiti e problemi matematici. Prove specifiche anche al liceo artistico e nei vari indirizzi professionali (dall'alberghiero all'ottico, passando per ragioneria, economia agraria e chimica.

VIDEO - Gli studenti del liceo classico Flacco di Bari raccontano la prima prova

La versione di Greco è un brano di Aristotele

I primi rumors sono arrivati in mattinata su Twitter, per poi avere successivamente una conferma parziale. E' Aristotele l'autore scelto dal Miur per la versione di Greco del liceo classico. E' un brano tranno dall'Etica Nicomachea, raccolta di appunti del filosofo greco risalente al IV secolo a.C e considerato il primo trattato sull’etica in ambito prettamente filosofico.

Per quanto riguarda invece la prova del liceo scientifico, ai ragazzi sono stati proposti 10 quesiti matematici e due problemi. Il primo riguarda il funzionamento di una macchina adoperata nella produzione industriale di mattonelle per pavimenti, mentre il secondo problema è più tradizionale, ovvero lo "studio di una funzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità, 15mila studenti nel Barese alla seconda prova: per la versione di Greco scelto Aristotele

BariToday è in caricamento