Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

"Scrivete i vostri pensieri d'amore e li consegneremo agli anziani soli": l'appello dell'assessore ai bambini di Bari

L'idea di Francesca Bottalico, assessore al Welfare, è di far stampare i pensieri ai più piccoli per farli diventare messaggi di supporto a chi è in difficoltà

"Scrivete un messaggio, una poesia o una letterina da lasciare agli anziani in isolamento a casa". L'appello arriva dall'assessore al Welfare, Francesca Bottalico, per un gesto di solidarietà nei confronti delle tante persone sole che in questa particolare situazione di emergenza, rischiano di sentire maggiormente la condizione di solitudine. I pensieri inviati dai bambini di Bari saranno stampati e inseriti nelle buste della spesa o di altri materiali che vengono consegnati ogni giorno alle persone anziane seguite dai servizi al Welfare.

"Ci sono tanti anziani soli che non possono vedere i loro nipoti o che purtroppo non ne hanno affatto - ricorda l'assessore al Welfare - Viceversa ci sono tanti bambini che non hanno più i loro nonni e che quindi in questi giorni, in cui hanno qualche ora libera in più, magari possono occuparsi dei nonni della città. Una sorta di adozione a distanza, che può regalare un sorriso e, perché no, la nascita di un nuovo legame, che al momento può racchiudersi soltanto in un abbraccio virtuale. Questa è la nostra idea di comunità, dove ci si prende cura gli uni degli altri, nei momenti di difficoltà e in quelli più felici.
Sono contenta che, già dopo qualche ora, siano arrivati tanti messaggi. Saranno consegnati a domicilio con tutto l’amore e l’entusiasmo che i volontari stanno donando ai nostri concittadini".

25-03-20 appello per lettere e messaggi bambini rivolti a persone sole_locandina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scrivete i vostri pensieri d'amore e li consegneremo agli anziani soli": l'appello dell'assessore ai bambini di Bari

BariToday è in caricamento