Servizi e iniziative sociali anche nei giorni di Ferragosto: il piano del Comune per anziani e persone fragili

Dal sostegno ai pensionati non autosufficienti alla somministrazione dei pasti per i senza fissa dimora: la Rete cittadina del Welfare intensifica gli sforzi nelle giornate clou dell'estate

Servizi attivi e iniziative sociali a Bari anche nei giorni di Ferragosto, per assicurare aiuto e sostegno ad anziani soli e persone più vulnerabili. La Rete cittadina del welfare ha organizzato numerosi appuntamenti a cominciare dalla somministrazione di 200 pasti al giorno, da lunedì 13 a domenica 19, a cura del centro diurno Area 51 in corso Italia 81. A pensionati e cittadini in difficoltà saranno consegnate 80 lunch box su segnalazione. La struttura, nel solo mese di luglio, ha provveduto a somministrare oltre 5900 pasti. Garantiti anche servizi di igiene personale, orientamento e ascolto. Sempre sul fronte pasti, il 13, 14, 15, 17 e 18 agosto la sede delle Suore missionarie della Carità, nelle vicinanze del sovrappasso pedonale di viale Unità d'Italia, sarà aperta per cena. 

Tutti i servizi disponibili

Attivo, 24 ore su 24, anche il  P.I.S. - Pronto Intervento Sociale, che raccoglie e intercetta le situazioni di bisogno su tutto il territorio cittadino attraverso il numero verde 800 093 470 in rete con Forze dell’ordine. Nello scorso mese di luglio il PIS ha ricevuto 288 segnalazioni, con 244 interventi, ed effettuato 46 interventi in loco per svariate necessità di carattere sociale e diramato le altre richieste agli enti competenti. Disponibile anche il servizio 'Care for people', l'unità comunale itinerante attivo nei luoghi dove gravitano abitualmente persone senza dimora e nei luoghi di aggregazione giovanile per offrire sostegno psico-sociale e orientamento verso i servizi socio-sanitari nonché consulenze informative sul tema delle dipendenze patologiche.  Nella settimana di ferragosto attivo 24 ore su 24 anche il numero verde del Centro Antiviolenza 800 202 330, attraverso il quale sarà possibile prenotare incontri e colloqui anche presso la sede del servizio, in strada San Giorgio 21. I pensionati potranno veneficiare del Centro anziani polivalente di via Dante, di un Telefono Amico - Numero Verde 800 063538 ( ttivo dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30=, del Poni della Solidarietà con la consegna a domicilio di beni di prima necessità, viveri e medicinali, ma anche el progetto 'Nonni freschi' allo Stadio del nuoto, con accesso gratuito alla vasca esterna e agli spazzi attrezzati dell'impianto. Infine, anche nei giorni a cavallo del Ferragosto, saranno disponibili gli uffici del Segretariato Sociale, anche 'on the road' in varie zone della città.

Bottalico: "Piano strutturato per fronteggiare emergenze"

“Grazie al piano operativo predisposto dall’assessorato con le 40 realtà del welfare cittadino - spiega l'assessore cittadino al Welfare, Francesca Bottalico - disponiamo di una serie di interventi e servizi strutturati pensati per fronteggiare eventuali emergenze, in particolare nelle giornate più calde dell’estate, non soltanto sotto il profilo climatico. Nel cuore dell’estate, quando la città inizia a svuotarsi, aumentano i disagi anche perché cresce la percezione di solitudine, e con essa il rischio di isolamento. Pertanto è importante individuare una serie di riferimenti territoriali  affinché i cittadini, italiani o stranieri che siano, sappiano di poter trovare ascolto e supporto per le diverse esigenze, materiali e psicologiche. Il sistema del welfare e l’intera macchina organizzativa non va in vacanza neanche nella settimana di Ferragosto e rimane vicino alle persone sole più vulnerabili e agli anziani. In quest’ottica è estremamente prezioso anche il lavoro svolto in forma itinerante su tutti i quartieri della città dalle Unità di strada e dal Segretariato sociale on the road, che si affiancano e operano  in sinergia con il pronto intervento sociale. Fino ad oggi i servizi del welfare pubblico hanno dimostrato una buona capacità di risposta ai bisogni e un sistema di intervento all’altezza delle situazioni da fronteggiare. È importante che i cittadini abbiano sempre un punto di riferimento a cui rivolgersi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento