Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Comune di Bari e polizia locale in campo per la sicurezza stradale: torna la campagna 'Vacanze coi fiocchi'

Presentata questa mattina l'iniziativa che prevede la distribuzione di opuscoli informativi nei luoghi più frequentati da cittadini e turisti, per sensibilizzare all'importanza di mantenere attenzione e comportamenti prudenti alla guida

Partire per le vacanze, per mete vicine o lontane che siano, senza mai abbandonare la prudenza alla guida: anche quest'anno Comune di Bari e Polizia locale scendono in campo per la sicurezza stradale, aderendo alla campagna nazionale “Vacanze coi fiocchi”.

Alla presentazione, avvenuta questa mattina, sono intervenuti il sindaco Antonio Decaro, il comandante della Polizia locale Michele Palumbo, l’assessora alle Attività economiche Carla Palone, il comandante della Polizia locale Michele Palumbo e Renato Ciardo, che ormai da anni sostiene la campagna di sensibilizzazione facendo da testimonial.

Nelle prossime settimane le donne e gli uomini della Polizia locale di Bari saranno impegnati in un’intensa attività di sensibilizzazione con la distribuzione di materiali informativi nei luoghi di maggiore transito e frequentazione da parte di cittadini e turisti: strade di accesso o uscita dalla città, lungo la costa e nei pressi di spiagge e piazze della movida. La campagna punta a far riflettere sulla necessità di assumere comportamenti prudenti da parte di chi guida al fine di migliorare la sicurezza sulle strade soprattutto nei periodi di vacanza.

Le iniziative in programma vedranno anche la partecipazione e la condivisione dell’associazione Gens Nova, rappresentata dall’avvocato Antonio La Scala: i volontari saranno presenti nelle spiagge di Pane e Pomodoro, San Girolamo, Torre a Mare, Santo Spirito e Palese per distribuire sia gli opuscoli informativi del progetto sia per assicurare il rispetto delle norme anti covid (divieto di assembramenti, rispetto del distanziamento, corretto uso delle mascherine ove prevista) tra i bagnanti. I volontari impegnati saranno muniti di t-shirt associativa sulla quale ci sarà anche l'adesivo rappresentativo del progetto.

“Anche quest’anno sentiamo il dovere di rivolgere un appello a tutte le persone che, per vacanza o per svago, si mettono in macchina e affrontano brevi e lunghi tragitti alla guida - ha dichiarato il sindaco Decaro -. Se non si può far a meno del mezzo privato bisogna guidare con grande attenzione, perché bastano pochi secondi di distrazione per mettere in pericolo la nostra vita e quella degli altri. Penso soprattutto ai più giovani che devono fare i conti con la tentazione di un sms o di un bicchiere di troppo. Queste purtroppo sono le cause di maggiore incidentalità e, se ci pensiamo un attimo, non hanno niente a che vedere con la fatalità del momento ma con la nostra responsabilità e le nostre scelte. Bisogna stare attenti alla guida, mantenere la distanza di sicurezza e una velocità moderata e non sottovalutare mai il pericolo, che ci si trovi su una strada a scorrimento veloce o in città. Voglio ringraziare Renato Ciardo e l’avvocato La Scala per il loro impegno su questa iniziativa e su tante altre collaborazioni che attiviamo in città. Ci sono temi e obiettivi che hanno bisogno della collaborazione di tutti”.

“I dati sull’incidentalità del 2020 diffusi da Aci e Istat riportano un calo delle sanzioni ma che risulta connesso con il minor numero di automobili in circolazione a causa delle restrizioni sulla pandemia - ha proseguito Michele Palumbo -. Nel 2020 sono calati gli incidenti, sia quelli mortali sia quelli con feriti, così come sono calate le sanzioni da Codice della strada. Nel primo trimestre del 2021 i sinistri mortali sono stati due con 2 decessi, i sinistri con lesioni sono stati 223 con 280 feriti, mentre sono stati 296 gli incidenti che hanno provocato solo danni a cose. Seguiamo con attenzione l’evolversi della situazione e raccomandiamo sempre massima prudenza alla guida”.

“La mia presenza qui oggi intende testimoniare l’impegno di tutte quelle attività economiche che quotidianamente tentano di sensibilizzare i cittadini, soprattutto i più giovani, sull’adozione di comportamenti responsabili rispetto a una guida sicura - ha commentato Carla Palone -. Gli agenti della Polizia locale, così come le altre Forze dell’ordine, non possono essere ovunque, in ogni locale e in ogni piazza della città, siamo noi a doverci responsabilizzare e a dover imparare ad apprezzare la nostra vita prestando la massima attenzione soprattutto quando siamo alla guida, perché basta davvero poco per perdere tutto”.

La XXII edizione di Vacanze Coi Fiocchi è promossa dal Centro studi e comunicazione ambientale Antartide con il patrocinio, tra gli altri, della Camera dei Deputati, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e di Anci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Bari e polizia locale in campo per la sicurezza stradale: torna la campagna 'Vacanze coi fiocchi'

BariToday è in caricamento