Domanda e offerta di videolezioni si incontrano all'epoca della quarantena: nasce il portale #Vicinidacasa

La psicologa barese Giorgia Morgese, attualmente di stanza a Roma, lo ha ideato insieme al compagno Federico Dazzi. "Ognuno deve sentirsi vicino agli altri, anche da casa propria" spiega

"L'idea di base era che ognuno potesse sentirsi vicino e sostenuto...seppur restando ognuno nelle proprie case". Una volta pensato l'obiettivo, il titolo è arrivato quasi da sé per il progetto di Giorgia Morgese: '#Vicini da casa'. "Così si può essere vicini di casa anche abitando a chilometri di distanza" scherza la psicologa barese, che ha ideato il portale online che funge da 'banca del tempo' insieme al compagno Federico Dazzi, con cui ora condivide la quarantena forzata a Roma, e all'amico Simone Buongiorno, che ha progettato il sito.

Come funziona

Il funzionamento è molto semplice e serve a rendere ordinata la marea di contenuti e videolezioni che in questi giorni invadono (per fortuna) il web. #Vicinidacasa serve appunto a far incontrare, gratuitamente, chi vuole mettere il proprio talento a disposizione degli altri e chi è interessato a seguire le lezioni. Chi vuole offrire una lezione - definito 'conduttore' - può registrarsi al sito ed inviate una email con la sua proposta, includendo: nome del conduttore con breve biografia o titoli professionali (eventuali link), un’immagine rappresentativa, il nome dell’evento, la data e l’ora (inizio e fine), una breve descrizione dell’evento, e infine il numero minimo e massimo dei partecipanti all’evento. Se accolto, l’evento proposto verrà pubblicato sul sito e sulla pagina social del progetto.

Non esisterebbe però lezione senza pubblico. Ecco perché è prevista anche la categoria 'partecipanti': chi vuole partecipare deve solo prenotarsi attraverso il sito alla classe desiderata. Gli verrà poi comunicato l'orario della lezione, che sarà in diretta sulla piattaforma Zoom Meeting. E naturalmente anche la Morgese si è messa in gioco in prima persona: "Tengo un gruppo di sostegno psicologico - ricorda - La prossima lezione è prevista martedì dalle 16 alle 17". Una scelta utile nel periodo di quarantena da Covid-19, che rischia di mandare in crisi molte persone. C'è anche una classe specifica per i più piccoli, chiamata 'La scatola delle emozioni con Giorgia', dove la psicoterapeuta guida i bambini dai 5 ai 7 anni alla scoperta delle proprie emozioni attraverso il gioco e la creatività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul portale però ci si può prenotare anche per lezioni di make-up, di pasticceria e persino sulla proprietà intellettuale, divise in 4 diverse macrosezioni: educazione, sport, tutorial e intrattenimento. "Si tratta di un'iniziativa gratuita - conclude Morgese - visto che non avevamo idea di farci pubblicità o guadagnare, ma davvero di creare qualcosa che possa dare sostegno in questo momento a chi ne ha bisogno". E di iniziative così in questo periodo di incertezza ce n'è di certo bisogno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento