L'assessore gli porta la spesa a casa: il gesto di solidarietà per la famiglia in difficoltà

Nel pomeriggio i due avevano protestato davanti a una banca per il momento di difficoltà legato allo stop delle attività per l'emergenza Coronavirus. Francesca Bottalico ha voluto così mostrare la vicinanza dell'amministrazione

I due coniugi durante la protesta

La spesa consegnata a casa, per di più da parte di un rappresentante della Giunta comunale. L'assessore al Welfare, Francesca Bottalico, ha voluto così mostrare la vicinanza dell'amministrazione alla famiglia che nel pomeriggio ha protestato davanti a una banca. Il video dell'azione dei due ha fatto velocemente il giro del web: marito e moglie lamentavano dell'impossibilità di fare la spesa, in un periodo in cui la chiusura dei negozi per i provvedimenti del decreto Coronavirus ha messo in ginocchio tanti esercenti. Tra cui i due coniugi, che poi hanno ricevuto il segno palese della vicinanza dell'assessorato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento