menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Piscine riabilitative mai entrate in funzione nel Barese. Conca: "Oggi sono stato ascoltato dalla Guardia di Finanza"

Più di due anni fa Mario Conca aveva chiesto chiarimenti sullo "stato di abbandono in cui versano" le vasche "per la riabilitazione delle persone con disabilità" in alcune strutture nel territorio delle Asl di Bari e Taranto

Mario Conca, il consigliere regionale ex cinquestelle e candidato alla presidenza della Regione Puglia, rende noto, di essere stato ascoltato, oggi, dalla Guardia di Finanza in relazione alle denunce sull'inattività delle piscine riabilitative di Alberobello, Toritto, Monopoli e Bari. Per pura casualità, fa notare Conca, il pomeriggio del 2 luglio 2015, presso la Corte d'Appello, "venivo proclamato consigliere regionale della Puglia".

"Strutture costate milioni di euro che, a partire dal gennaio 2016, sono state oggetto di interrogazione, esposti alla Corte dei Conti, servizi andati in onda su Tgnorba, alle Iene e Fuori dal Coro. È incredibile che per far partire le indagini sugli sprechi nella sanità pugliese si debba andare in televisione, ma l'assessore Emiliano che ci sta a fare? Ci sono voluti 4 anni e mezzo per catturare l'attenzione della Procura contabile, ora speriamo che qualcuno paghi davvero per una gestione della cosa pubblica assai discutibile e tramandata di legislatura in legislatura” il commento di Conca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento