Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità

La tifosa biancorossa invita a cena il presidente Luigi De Laurentiis: "A tavola orecchiette e sapori baresi"

Il simpatico siparietto si è verificato questo pomeriggio all'antistadio. Il patron, intanto, stila un primo bilancio dopo cinque giornate di Serie D: "Orgogliosi dei risultati positivi"

Un invito inaspettato per una cena barese:ç è quello che si è visto recapitare il presidente del Bari Luigi De Laurentiis, questo pomeriggio, nel corso degli allenamenti in programma all'antistadio. A farsi avanti, una grande tifosa biancorossa, la signora Francesca, che aveva già avuto modo di incontrare il numero uno biancorosso qualche settimana fa al San Nicola, strappando, a quanto pare, la promessa reciproca di un invito a cena per gustare le prelibatezze locali. Detto, fatto: la signora Francesca ha consegnato un bigliettino a De Laurentiis, per fissare l'appuntamento. La notizia è stata postata simpaticamente dallo stesso patron sulla sua pagina Instagram e diffusa da Passione Bari Radio Selene che ha anche intervistato la tifosa.

LdL: "Bilancio positivo e primo posto in classifica"

In attesa di una bella cena a base di orecchiette con cime di rape, seppie ripiene e crudo di mare, il presidente De Laurentiis si gode, malgrado il pareggio interno di domenica scorsa contro la Turris, un Bari primo in classifica con tre punti di vantaggio sulle seconde, Acireale e Locri, nel girone I della Serie D: "Ho seguito tutta la preparazione di questo pomeriggio e credo che il gruppo lavori molto bene - ha affermato Luigi De Laurentiis -. Hanno una grande forza e molta motivazione, esattamente come l'allenatore e i preparatori con cui parlato al margine dell'allenamento. Sono tutti concentrati e questo mi fa piacere, perché è un grande segnale. Continuerò a essere vicino alla squadra, come sto facendo dall'inizio di questa avventura. Sono qui a Bari praticamente tutti i giorni per lavorare e programmare per il futuro della società. Il primo bilancio è positivo: siamo primi in classifica e credo che questo sia un risultato che ci riempie di orgoglio e ci ripaga del lavoro che abbiamo fatto in così poco tempo".

Campagna abbonamenti prolungata di altre 2 settimane

Il presidente biancorosso è soddisfatto anche della campagna abbonamenti, prolungata di 14 giorni: "Anche contro la Turris  aggiunge - c'è stata una bella affluenza, la stessa che stiamo avendo con continuità e anche per questo abbiamo deciso di proseguire con la campagna abbonamenti per altre due settimane in cui mi aspetto di arrivare a più tifosi possibile e toccare i fatidici 10mila abbonati di cui abbiamo parlato spesso. Ogni partita è una sfida, quindi spero possa esserci un grande numero di tifosi a seguirci". Infine, una riflessione sull'appeal che Bari ha nei confronti delle televisioni e dei media nazionali: "Domenica non ho potuto seguire la partita allo stadio, ma l'ho vista su DAZN da un iPad. Devo dire che questa è una grande innovazione che ci dà il senso del potenziale che ha questa piazza, perché Bari è una squadra nazionale e ha una base di tifosi molto ampia anche fuori dalla Puglia che deve poter seguire la sua squadra del cuore.Continuerò a essere vicino alla squadra, come sto facendo dall'inizio di questa avventura" ha concluso De Laurentiis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tifosa biancorossa invita a cena il presidente Luigi De Laurentiis: "A tavola orecchiette e sapori baresi"

BariToday è in caricamento