Luglio e agosto allo Stadio del Nuoto: ingresso gratuito per gli over 65

Presentata l'iniziativa benefica 'Nonni freschi', promossa dalla struttura insieme all'assessorato al Welfare: "Impegno per i cittadini più fragili"

Trascorrere qualche ora in compagnia, rinfrescandosi nuotando in piscina. Nei mesi di luglio e agosto lo Stadio del Nuoto apre le porte gratuitamente agli over 65. Con “Nonni freschi”, l’iniziativa benefica promossa insieme all’assessorato comunale al Welfare, tutti gli over 65 residenti nella città di Bari potranno accedere gratuitamente agli spazi esterni dello Stadio del Nuoto dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle 14.00. Al primo ingresso sarà necessario pagare 5€ di quota assicurativa ed esibire un certificato medico. Per i successivi ingressi sarà sufficiente esibire la carta d’identità. A vigilare sulla sicurezza degli anziani ci sarà personale qualificato.

“Oggi il Welfare lancia una nuova iniziativa estiva dedicata alla terza età - ha commentato l’assessora al Welfare Francesca - che si aggiunge ai servizi e alle attività del Piano cittadino di contrasto alla vulnerabilità e alle solitudini in programma questa estate. Siamo certi della buona riuscita di questo progetto, reso possibile grazie alla sensibilità dei gestori dell’impianto comunale, che per il secondo anno offrirà alle persone anziane la possibilità di socializzare con i loro coetanei e di godere di un po’ di fresco in compagnia. Il nostro impegno per i cittadini più fragili guarda alle diverse dimensioni del disagio, spaziando dalla veloterapia ai Caffè Alzheimer, dal Pony della solidarietà all’assistenza domiciliare, dal telefono amico ai Nonni sociali, per prendersi cura in maniera integrata dei bisogni fisici, sociali ed emotivi delle persone anziane. Nonni freschi, in particolare, è dedicato a chi ha voglia di trascorrere le belle giornate all’aria aperta e, perché no, di nuotare nella grande vasca delle nostro impianto sportivo”.

“Si tratta di una delle iniziative sociali che lo Stadio del Nuoto propone ai cittadini - ha sottolineato Viola Lavermicocca, responsabile della comunicazione e delle relazioni esterne della Waterpolo Bari, ente gestore -. “Nonni freschi” altro non è se non una delle declinazioni del concetto di accoglienza che pratichiamo nella struttura che ci è affidata in gestione, coerentemente con il concetto di responsabilità sociale d’impresa, con l’idea che tutti, anche coloro che non hanno possibilità economiche, possano godere di un luogo bello e attrezzato, al riparo dal caldo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento