Nuovi seggiolini dello stadio San Nicola, avanti con il completamento: c'è il sì della Giunta comunale, lavori per 2.7 milioni

Superato un altro passaggio burocratico. Il provvedimento "potrà andare in gara subito dopo approvazione del piano triennale anche senza intera copertura economica che occorrerà individuare di volta in volta"

La Giunta comunale di Bari ha dato il via libera a due progetti per proseguire nella riqualificazione dello stadio San Nicola. Sì, dunque, all'accordo quadro triennale che riguarda la manutenzione delle componenti edilizie dell’impianto sportivo e che si estenderà anche alle annualità  2021 e 2022, per un importo di 2 milioni e 700mila euro, completando la sostituzione dei seggiolini. Approvata anche la seconda delibera, dell’importo di 900mila euro, che interessa la manutenzione degli impianti tecnologici della struttura. Anche in questo caso si tratta di un accordo quadro di durata triennale che permetterà di intervenire puntualmente nella riparazione o sostituzione su tutti gli impianti presenti nello stadio.

“In previsione della promozione nella categoria superiore - commenta l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - d'intesa con l'assessore alla Qualità della vita Pietro Petruzzelli, abbiamo sviluppato una progettualità necessaria da un lato a completare gli interventi di rinnovamento delle sedute, in modo da pubblicare in fretta l’avviso che prevede non solo la sostituzione dei seggiolini ma anche altre lavorazioni edili per i prossimi tre anni, dall’altro di eseguire tutto ciò che serve a preservare la corretta funzionalità dell'ampia dotazione impiantistica tecnologica del San Nicola. Contiamo di mandare in gara i lavori prima dell’estate, subito dopo l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche 2020/2022, in modo tale da riuscire ad avviare gli interventi il prima possibile”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due provvedimenti, ha aggiunto Galasso a BariToday "potranno andare in gara subito dopo approvazione del piano triennale anche senza intera copertura economica che occorrerà individuare di volta in volta quando si faranno i contratti attuativi. Per i seggiolini stiamo già individuando come trovare le relative risorse per far subito firmare il contratto attuativo dopo la gara e l'aggiudicazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento