Una statua colossale di San Nicola, Bari come Rio de Janeiro e New York: presentato il progetto

L'iniziativa prevederà una gara internazionale per la la realizzazione della statua che non avrà costi per la collettività: "I fondi saranno reperiti con una raccolta privata internazionale"

Un gonfiabile raffigurante San Nicola

Una 'colossale' statua di San Nicola sul modello di quella della Libertà a New York e del Cristo Redentore di Rio de Janeiro da collocare in un punto strategico della città di Bari, con l'obiettivo di attirare turisti e fedeli nel capoluogo pugliese: l'idea, proposta dall'associazione 'Una Statua per San Nicola', è stata presentata questa mattina nella sede dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il presidente Ugo Patroni Griffi, il direttore regionale dell'Agenzia del Demanio Vincenzo Capobianco, l'architetto Gianni Sportelli in rappresentanza della Regione Puglia, la presidente dell’Associazione “Una Statua per San Nicola”, Anna Losurdo, e le associazioni della città vecchia partecipanti al corteo.

Il progetto ideato da Enzo Varricchio e Cristian Tempesta prevederà una gara internazionale per la la realizzazione della statua che non avrà costi per la collettività in quanto, spiegano gli organizzatori, "i fondi saranno reperiti con una raccolta privata internazionale". L'iniziativa prevede anche un parco tematico San Nicola-Santa Claus e il riconoscimenti del Patrimonio Unesco per la Basilica Nicolaiana di Bari. Tra i luoghi ipotizzati dove collocare la statua ci sarebbero la colmata di Marisabella, la Fiera del Levante o la rotonda di piazza Diaz. 

"Quest’opera - ha spiegato il professor Varricchio, storico nicolaiano -  ha potenzialità enormi, considerato che San Nicola è venerato da 1 miliardo di fedeli in 100 stati nel mondo. Il nostro intento è quello di posare la prima pietra entro pochi mesi. Sarà una grande impresa collettiva che rimarrà nella storia della nostra terra”.“Ritengo che questi tre progetti possano conferire grande visibilità alla Puglia intera– ha commentato il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Meridionale Ugo Patroni Griffi – per cui intendiamo sostenere e coadiuvare con ogni risorsa questa idea che riprende l’iniziativa della Camera di Commercio di Bari del 1954, seguita dall’approvazione della giunta municipale barese nel 1999. La statua e il parco tematico rappresenteranno l’identità nicolaiana conosciuta in tutto il mondo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento