menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intelligenza artificiale e apprendimento automatico, studente dell'Università di Bari premiato alla Loop Q Prize

Gianluca Pagliara, al terzo anno del corso d'informatica, ha ottenuto il terzo premio nella competizione promossa e sponsorizzata annualmente da Loop AI Labs, azienda americana con sede nella Silicon Valley

C'è anche uno studente dell'Università di Bari premiato nella competizione internazionale Loop Q Prize sull'intelligenza artificiale: Gianluca Pagliara, studente del corso triennale di Informatica, ha conseguito il terzo premio nell’edizione 2019 della gara, aperta agli studenti italiani, annunciata a San Francisco a maggio e la cui cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso a Milano nei giorni scorsi.

La challenge è promossa e sponsorizzata annualmente da Loop AI Labs, azienda americana con sede nella Silicon Valley specializzata nel settore delle soluzioni per l’automazione intelligente in ambito industriale attraverso tecnologie di cognitive computing. L’obiettivo della challenge è quello di promuovere la capacità di attrarre l’attenzione verso le tecnologie cognitive per favorire l’adozione di soluzioni innovative basate sull’intelligenza artificiale e il machine learning (apprendimento automatico). Dopo aver superato la fase di qualificazione preliminare, nella fase decisiva Gianluca Pagliara ha conseguito il terzo premio ideando, realizzando e dimostrando sperimentalmente l’efficacia di una soluzione basata su Deep Learning (apprendimento profondo) a uno dei problemi proposti: la produzione di recensioni riassuntive (summarization) generate automaticamente a partire da recensioni fornite da utenti reali. Si tratta di un sistema in grado di produrre modelli accurati attraverso rappresentazioni numeriche dei dati (embedding) senza richiedere impegnativi interventi umani per la loro elaborazione.

Gianluca Pagliara è uno studente del corso di laurea triennale in Informatica. Vincitore di una borsa di studio Erasmus+ TUCEP, ha iniziato sotto la supervisione del prof. Nicola Fanizzi il tirocinio presso il Department of Computer Science della University of Liverpool dove ha intrapreso lo studio sugli aspetti cognitivi dell'ingegneria delle ontologie e in particolare applicazioni dell’apprendimento automatico nell’ambito del Web Semantico utili al controllo della complessità delle descrizioni concettuali: "Partecipare a questa competizione . ha dichiarato Pagliara - mi ha permesso di avere uno stimolo in più per migliorare le mie conoscenze nel campo dell'AI. Al di là del premio, è stato gratificante, piacevole e altamente formativo mettersi in gioco. Ringrazio Loop AI Labs per la magnifica esperienza e il professor. Fanizzi per aver segnalato a noi studenti l'invito a partecipare."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento