Su Rai Italia si parla di emigrati molfettesi e le luminarie pugliesi

Il contenitore quotidiano della RAI è caratterizzato da tante storie dalle comunità italiane all'estero, questa volta c'è stato "Un pizzico di Puglia", si è parlato di Molfetta, di Hoboken e delle luminarie pugliesi.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Grazie all'Associazione Oll Muvi, ormai un'istituzione conosciuta nel mondo con il logo I Love Molfetta, capitanata dal suo Presidente Roberto Pansini, in collegamento skype con gli studi televisivi della RAI si è potuto dar spazio all'evento italiano negli USA organizzato da emigranti pugliesi, il più longevo di sempre! Nella puntata del programma di intrattenimento e informazione di Rai Italia, il canale per gli italiani nel mondo: "L'Italia con Voi" dedicata a questo importante evento che, nonostante l'emergenza sanitaria, non ha mancato di unire gli oceani. Il contenitore quotidiano è caratterizzato da tante storie dalle comunità italiane all'estero, tanti ospiti in studio e nel collegamento in questione , questa volta c'è stato "Un pizzico di Puglia", si è parlato di Molfetta, di Hoboken e delle luminarie pugliesi. Nella puntata di giovedì 15 ottobre, nelle rubriche dedicate al mondo italico per la cultura, tradizioni e creatività si è dato grande spazio ad Hoboken, alla storia delle comunità dei pugliesi emigrate da Molfetta, all'evento realizzato per la 94^ edizione dell' Hoboken Italian Festival, the feast of the Madonna dei Martiri, e delle luminarie artistiche "Made in Puglia". A condurre questo interessante spazio di approfondimento Monica Marangoni, con il Maestro Stefano Palatresi al pianoforte, ai quali inviamo un forte applauso per la professionalità che li contraddistingue. Ottimo collegamento skype con i due ospiti pugliesi: Roberto Pansini, è anche consigliere del CGPM (Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo) e delegato CIM ( Confederazione Italiani nel Mondo) per la Regione Puglia e Domenico Paulicelli che ha parlato del suo importante contributo artistico ad Hoboken, della creazione di una grande rosone di tre metri con oltre 500 Led che richiamano il tricolore italiano, una "nuova" tecnica anche la costruzione dello stesso rosone che si chiude a libro. Ha poi valorizzato il "Made in Italy" esportato in tutto il mondo attraverso le sue famose luminarie pugliesi che hanno dato luce alle maggiori feste nel mondo da ben 100 anni. Entrambi hanno puntato sull'importanza di far rimanere vive le tradizioni, di trasmettere certi valori alle nuove generazioni, sottolineando la valenza dell'artigianalità pugliese apprezzata nel mondo come nel caso delle luminarie. Roberto Pansini ha sottolineato la storia della Società Madonna dei Martiri di Hoboken, quasi centenaria, il 94° appuntamento annuale è stato organizzato grazie all'intraprendenza dei componenti, molto legati alle proprie radici e danno molta importanza alla trasmissione delle tradizioni. Nonostante le difficoltà, anche quest'anno la festa ha avuto un grande successo perchè la devozione è fondamentale per la comunità popolare e per sentirsi uniti nel nome della Madonna dei Martiri che con il suo manto protegge tutti. Durante l'intervista scorrevano le immagini, i volti della festa ad Hoboken e le foto delle grandi strutture artistiche le luminarie pugliesi nel mondo, clicca qui e guarda il video estratto dalla puntata su RAI ITALIA.

Torna su
BariToday è in caricamento