menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suona la campanella, si torna sui banchi. Gli auguri del sindaco ai ragazzi: "Studiate e divertitevi"

Anno scolastico al via questa mattina in molte scuole baresi. Il primo cittadino, insieme all'assessore Paola Romano, è stato in due istituti a San Girolamo e Japigia: "Siate curiosi, tenete con voi l'insegnamento più grande: la libertà"

Lunedì di rientro a scuola per molti studenti baresi. In diversi istituti questa mattina bimbi e ragazzi hanno fatto ritorno sui banchi, per l'avvio del nuovo anno scolastico. Come consuetudine, il sindaco Antonio Decaro si è recato in visita in due scuole, per portare il suo saluto agli studenti. Alle ore 9.15, insieme all’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano, ha incontrato i ragazzi delle prime classi della scuola media Duse a San Girolamo durante il briefing nell’auditorium. Successivamente si è recato presso la scuola Verga a Japigia.

"Studiate e divertitevi, imparate la libertà"

"Oggi per voi e per migliaia di studenti baresi comincia la scuola - ha detto il sindaco  rivolgendosi ai ragazzi -. Studiate, dicono tutti. Giustissimo. Ma io dico anche divertitevi! Perché questi anni sono solo vostri.  Ridete, siate curiosi, fate domande, leggete sempre con i vostri occhi e pensate sempre con la vostra testa. Aiutate il vostro compagno di banco se ne avrà bisogno e guardate quello che accade fuori dalla vostra finestra. Assaporate ogni giornata che vivrete tra quei banchi e trattenete con voi l'insegnamento più grande che la scuola può darvi: la libertà. Buon anno scolastico a tutti… e ricordatevi che alla seconda settimana il sonno passa".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento