rotate-mobile
Attualità

Influenza stagionale in Puglia, casi in calo del 50% nell'ultima settimana

Coldiretti analizza gli ultimi dati forniti dal sistema Influnet dell'Istituto Superiore di Sanità: secondo i numeri, il picco di contagati sarebbe stato raggiunto nella prima settimana di gennaio

Sarebbe stato raggiunto la scorsa settimana il picco di casi di influenza stagionale in Puglia. È quanto afferma la Coldiretti Puglia, sulla base dei dati forniti dal portale Influnet, il sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità.

Nella settimana dall'uno all'8 gennaio, infatti, nella regione si erano registrati 1.291 casi contro i 654 della settimana successiva (9-15 gennaio). I numeri riportano un caldo dei contagiati anche fra i bambini che sono stati i più colpiti dall'influenza stagionale: nella fascia dai 0 ai 4 anni, l’incidenza dei casi pur essendo ancora elevata risulta in diminuzione (è passata da 35,42 casi ogni mille assistiti a 29,73), mentre nella fascia 5-14 anni l’incidenza è stabile.

"Per combattere l’epidemia - evidenzia la Coldiretti - oltre alle normali regole di igiene e ai farmaci in caso di necessità, anche la tavola gioca un ruolo strategico: oltre a frutta a verdura ricca di antiossidanti non devono mancare latte, uova e alimenti ricchi di elementi probiotici quali yogurt e formaggi come il parmigiano e, per alcuni esperti, anche il miele e l’aglio, che contiene una sostanza, l’allicina, particolarmente attiva nella prevenzione. Con la discesa del termometro arriva anche il 'permesso' ad aumentare le calorie consumate in relazione ad attività, sesso, età e necessità personali. Fondamentale è assumere verdure di stagione, soprattutto quelle ricche di vitamina A (spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti, ottimi anche cipolle e aglio possibilmente crudi per la valenza antibatterica non indifferente) perché danno il giusto quantitativo di sali minerali e vitamine antiossidanti che sono di grande aiuto per combattere le conseguenze dello stress del cambio di stagione sull’organismo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza stagionale in Puglia, casi in calo del 50% nell'ultima settimana

BariToday è in caricamento