La danza come 'terapia' di benessere: così nasce il progetto 'Social Tango'

L'iniziativa promossa nell'ambito del progetto Rete Civica Picone-Poggiofranco prenderà il via domenica 8 settembre e coinvolgerà 20 adulti e 20 adolescenti del quartiere

A lezione di tango per imparare a stare bene, con sè stessi e con gli altri. Prenderà avvio doemnica 8 settembre 'Social Tango', il progetto promosso dalla Cooperativa Sociale Comunità San Francesco e dal Centro Antiviolenza dell’Assessorato al Welfare del Comune  di  Bari nell’ambito del progetto Rete Civica Picone Poggiofranco. L'appuntamento è alle 18 in piazza Michele Campione. All'evento parteciperanno Francesca Bottalico, Assessora al Welfare Comune di Bari, Marika Massara, coordinatrice Centro Antiviolenza Comune di Bari e Milena Marzano, referente del percorso Social Tango, il team di insegnanti di tango composto da Pino Prezioso, Andrea Popolizio, Rossana Tursi e Annarita Riefolo.

Il tango come 'spazio' per le relazioni sociali

L'iniziativa "Social Tango” nasce con l’obiettivo specifico di promuovere il benessere sociale attraverso un percorso di tangoterapia rivolto a giovani e adulti. "Il progetto- è spiegato in una nota che annuncia l'iniziativa - vedrà coinvolti circa 20 adulti e 20 adolescenti del quartiere Picone-Poggiofranco e si pone come obiettivi l’innalzamento del livello della percezione e dell’intensità delle emozioni, attraverso il vissuto di una relazione interpersonale con un altro significativo della propria rete sociale; la produzione di effetti benefici per l’integrazione psicofisica ed emozionale dell’individuo in relazione con il sé e con il gruppo, aumentando, ad esempio, i livelli di autostima e fiducia verso gli altri; il miglioramento delle relazioni e della socializzazione in generale, in uno spazio in cui la musica fa da supporto e contribuisce, tra le altre cose, a creare terreni comuni di esperienze anche con categorie sociali percepite come distanti (es. genitori – figli)".

Le attività del Cav

Nel corso degli incontri, inoltre, l’equipe del Centro Antiviolenza del Comune di Bari per informare la cittadinanza tutta sui servizi offerti dal CAV e per farsi promotore di una cultura della bellezza garante delle pari opportunità e del riconoscimento e della tutela dei diritti inalienabili per tutte le persone. Il percorso social tango prenderà avvio l’8 settembre con l’evento di presentazione per poi proseguire nelle date 15, 22, 29 settembre, 6, 13, 20, 27 ottobre, 3, 10, 17, 24 novembre con lezioni di tango presso Dance Fever e con la milonga finale del corso, il giorno 1 dicembre, presso la sede del Centro Antiviolenza in strada San Giorgio, a Bari. Il percorso si concluderà con l’evento finale e la presentazione dei risultati e degli obiettivi raggiunti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tango come terapia di benessere

Il progetto “Social Tango” pone al centro del proprio interesse il tema del benessere psicosociale delle persone, in una ottica biopsicodinamica, utilizzando come strumento di promozione del benessere i principi cardine di una specifica forma di danza ed espressione psicomotoria. Dal 30 settembre 2009 l'Unesco ha proclamato il Tango Argentino patrimonio dell'Umanità definendolo “un bene culturale immateriale”. Una consolidata letteratura scientifica dimostra, inoltre, che il tango ha funzioni terapeutiche sia per malattie che coinvolgono il fisico che per patologie che interessano la sfera psicologica, con l’effetto di  migliorare notevolmente la qualità della vita delle persone e le loro relazioni interpersonali. Norberto Levy (medico psicoterapeuta Argentino) definisce la danza terapia come “l’uso psicoterapeutico del movimento”; si tratta di un processo che persegue l’integrazione psicofisica dell’individuo, e cioè il suo benessere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento