rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Resta alta la pressione nelle terapie intensive pugliesi: altri 25 nuovi ingressi, secondo posto in Italia

Sul fronte dei vaccini, invece, è stato somministrato il 95,1 per cento delle oltre 150mila dosi assegnate. È quanto rende noto il ministero della Salute aggiornando il dato

La Puglia si conferma nelle alte posizioni della graduatoria riguardante gli ingressi giornalieri in terapia intensiva Covid. Nella giornata di oggi, 9 febbraio 2021, vi sono stati 25 nuovi pazienti in rianimazione, solo 2 in meno della Lombardia. È quanto emerge dal report del ministero della Salute.  Il numero complessivo dei ricoverati nei reparti intensivi pugliesi è di 165 unità.

Sul fronte dei vaccini, invece, è stato somministrato il 95,1 per cento delle oltre 150mila dosi assegnate. È quanto rende noto il ministero della Salute aggiornando il dato alle 15 di oggi. Dei quasi 143mila vaccini inoculati, 82303 sono andati a donne, 60640 a uomini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta alta la pressione nelle terapie intensive pugliesi: altri 25 nuovi ingressi, secondo posto in Italia

BariToday è in caricamento