Attualità

Stabili al 4% le occupazioni delle terapie intensive Covid in Puglia. Vaccini, si va verso 3 milioni di dosi utilizzate

L'occupazione dei posti ordinari Covid è dell'8%. I due valori sono rispettivamente di due punti più bassi (rianimazioni) e due più alti (reparti ordinari) rispetto alla media nazionale

E' stabile l'occupazione dei reparti ospedalieri Covid in Puglia: secondo il monitoraggio giornaliero di Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) il riempimento delle terapie intensive è al 4% mentre quello dei posti ordinari Covid è dell'8%. I due valori sono rispettivamente di due punti più bassi (rianimazioni) e due più alti  (reparti ordinari) rispetto alla media nazionale.

Per quanto riguarda la somministrazione dei vaccini, in Puglia è stato inoculato il 94,9% delle dosi di vaccino consegnate dalla struttura commissariale, secondo ilmonitoraggio giornaliero del ministero della Salute aggiornato alle 6:09 di oggi. Sono state 2.938.983 le dosi usate a fronte delle oltre tre milioni consegnate. L'87,3 % degli over 80 ha completato il ciclo vaccinale mentre l'88,3% di chi ha tra i 70 e i 79 anni ha ricevuto la prima dose di vaccino. Il 37,3% di chi ha tra 60 e 69 anni ha ricevuto anche la seconda dose come il 27,1 degli under 60 e il 20,1% di chi ha tra i 40 e i 49 anni. Il 14% di chi ha tra i 30 e i 39 anni ha completato il ciclo vaccinale come il 9,9% di chi ha tra 20 e 29 anni. Il 10,3% di chi ha tra 12 e 19 anni ha ricevuto una sola dose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stabili al 4% le occupazioni delle terapie intensive Covid in Puglia. Vaccini, si va verso 3 milioni di dosi utilizzate

BariToday è in caricamento