menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sale al 40% il tasso di occupazione delle Terapie Intensive Covid in Puglia. in leggera discesa i ricoveri nei reparti ordinari

Il dato, diffuso dall'Agenas, è aggiornato a ieri e vede un aumento dell'1% rispetto al giorno precedente. Sul fronte vaccini, invece, somministrato l'88,8% delle dosi consegnate

Il tasso di occupazione dei posti letto nelle Terapie Intensive Covid è salito al 20%, dieci punti oltre la soglia critica fissata dal Ministero della Salute: il dato, diffuso dall'Agenas, è aggiornato a ieri e vede un aumento dell'1% rispetto al giorno precedente

Scende, invece, al 47% il tasso di occupazione del posti letto nelle aree non critiche covid che fino a ieri era al 49%. Il 17,86% dei 1.540 accessi registrati nei Pronto soccorso della regione ha riguardato casi sospetti di infezione da coronavirus.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, invece, stato somministrato l'88,8 per cento delle oltre 601mila dosi di preparato anti covid consegnate, secondo i numeri del Ministero della Salute aggiornati alle 6 di oggi. Sono 161.685 gli over 80 pugliesi che hanno ricevuto il vaccino, 204.582 gli operatori sanitari e socio sanitari, 88.588 i componenti del personale scolastico e 14.419 delle forze armate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento