menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La campagna a due passi dalla chiesetta medievale invasa dai rifiuti, a Terlizzi i volontari ripuliscono l'area di Santa Maria di Cesano

Oltre trenta sacchi di spazzatura raccolti dal gruppo 'Puliamo Terlizzi': "Non ringraziateci, chiedeteci quando sarà la prossima carezza a questa nostra terra così maltrattata"

La campagna intorno all'antica chiesetta medievale di Santa Maria di Cesano, a Terlizzi, invasa da rifiuti di ogni genere. A ripulirla ci hanno pensato i volontari di 'Puliamo Terlizzi'. 'Bottino' del flash mob per l'ambiente oltre 5 metri cubi di spazzatura - riferisce l'associazione - l"a maggior parte costituita da qualche migliaio di barattoli vuoti di cibo per cani e gatti, segno inequivocabile di un inquinatore seriale, ma anche un baule, tappeti in gomma per rivestimenti di pavimenti, fitofarmaci, le immancabili centinaia di bottiglie di birra".

I volontari hanno dovuto faticare non poco per liberare un tratto completamente sommerso dai rifiuti, riempendo complessivamente trenta sacchi di spazzatura.

"Non ringraziateci, chiedeteci quando sarà la prossima carezza a questa nostra terra così maltrattata", dicono i volontari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento