menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sui bus Amtab arrivano i tornelli 'anti-furbetti': sperimentazione al via per tre linee

Dal 25 luglio saranno attivi per i mezzi delle linee 7, 20 e 71: ingresso obbligato dalla porta anteriore e multe da 100 euro per chi non rispetta le norme

La loro installazione, da più parti invocata, era stata ampiamente annunciata nei mesi scorsi come strumento per contrastare i 'furbetti' del biglietto. Ora si parte con la sperimentazione, che però riguarderà per il momento soltanto tre linee: sui bus Amtab arrivano i tornelli.

Salita obbligatoria dalla porta anteriore

L'azienda di trasporto pubblico locale ha reso noto infatti che da mercoledì prossimo, 25 luglio, la sperimentazione sarà attiva sui mezzi delle linee 7, 20 e 71. A segnalare la presenza dei tornelli posti in prossimità della porta anteriore di bus saranno delle apposite vetrofanie: tutti i passeggeri dovranno salire dalla porta anteriore del bus e scendere dalla porta centrale e/o posteriore, ad eccezione dei passeggeri con disabilità motorie in carrozzella, che continueranno a salire dalla porta centrale, mediante l’ausilio della pedana, aperta a cura del conducente. 

Multe da 100 euro per chi non rispetta le regole

Nel dare notizia della sperimentazione Amtab richiama quando riportato nel regolamento aziendale di vettura in merito all’accesso e il deflusso dalla vettura: "13. È obbligatorio salire dalla porta anteriore. 14. È vietato salire dalla porta centrale o posteriore e scendere dalla porta anteriore. 19. Ai sensi dell’art. 32, comma 3, della Legge Regione Puglia n.18/2002, la violazione delle norme contenute nel presente Regolamento è punita con la sanzione amministrativa dell’importo di €  100,00 per la violazione dei punti 13 e 14". "Non saranno riconosciuti e risarciti - precisa inoltre l'azienda - danni subiti in violazione del regolamento aziendale di vettura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento