"Corse ridotte" e "grosse difficoltà" per gli spostamenti: i pendolari dei treni protestano per i nuovi orari estivi

Sul web l'amarezza di numerosi cittadini che segnalano disagi per muoversi verso Bari e rientrare a casa: "Per una volta mettetevi nei nostri panni" commenta una viaggiatrice

Numero di treni "ridotto drasticamente" e "grosse difficoltà" per gli spostamenti: i pendolari baresi sono infuriati dopo la presentazione degli orari estivi di Trenitalia per i convogli utilizzati giornalmente da migliaia di persone che si spostano a Bari (e viceversa) per lavoro o ragioni familiari. Diverse le segnalazioni giunte anche alla nostra redazione di passeggeri che hanno scritto anche alle principali istituzioni locali e regionali per ottenere una risposta. 

"Dal 22 luglio fino alla fine di agosto - spiega una lettrice di BariToday - hanno ridotto drasticamente il numero di treni mettendo in grosse difficoltà i pendolari. La mattina per andare da Palese a Bari c'è solo un treno alle 7.50 e uno alle 9.05. Praticamente se devo essere al lavoro alle 9 devo prendere il treno un'ora prima". commenta amaramente la viaggiatrice che sottolinea anche i disagi del ritorno e l'attesa "di un'ora" poichè "al rientro invece" ci sono solo due treni "alle 12.18 e alle 14.05" conclude la donna. "Per una volta ma solo una, mettetevi dalla parte dei pendolari, prendete i treni ai nostri orari e poi ne riparliamo" è invece il commento di un'altra utente che chiede alle istituzioni di agire al più presto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Terribile schianto in via Napoli, muore operaio 35enne: lascia moglie e due bambini

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento