Attualità

I primi treni 'pop' per migliorare la mobilità della Puglia: "Entro l'anno 12 convogli in servizio"

Si tratta dei convogli regionali più moderni di Trenitalia che saranno 43 in totale nei prossimi anni rinnovando totalmente il parco mezzi e trasformando la Puglia in una delle regioni con la flotta più giovane d'Italia

L’arrivo dei nuovi treni e il contributo al turismo pugliese attraverso l’offerta di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) sono stati i temi al centro dell’incontro di stamane tra l’Assessore Regionale ai Trasporti, Anna Maurodinoia, il Direttore Business Regionale di Trenitalia, Sabrina De Filippis e il Direttore Trasporto Regionale Puglia, Giuseppe Falbo.

L’incontro si è concluso in stazione con una visita a bordo di uno dei quattro treni Pop arrivati in regione in queste settimane. Saranno 12 entro la fine dell’anno i nuovi treni che circoleranno in Puglia e che nei prossimi anni rinnoveranno completamente la flotta regionale.

In particolare, si tratta dei convogli regionali più moderni di Trenitalia che saranno 43 in totale nei prossimi anni rinnovando totalmente il parco mezzi e trasformando la Puglia in una delle regioni con la flotta più giovane d'Italia. Entro la fine dell'anno è prevista la consegna di altri 10 treni. I nuovi convogli rientrano nel contratto di servizio valido fino al 2032, sottoscritto a giugno 2018 tra Regione Puglia e Trenitalia, che prevede investimenti per oltre 350 milioni di euro, di cui circa 288 destinati all'acquisto di nuovi treni con un finanziamento della Regione Puglia pari a 123,5 milioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I primi treni 'pop' per migliorare la mobilità della Puglia: "Entro l'anno 12 convogli in servizio"

BariToday è in caricamento