Attualità

Trenitalia presenta gli orari estivi: Frecciargento, più fermate nel Barese. Alta capacità Bari-Napoli "pronta nel 2026"

Illustrato il servizio in vigore dal 9 giugno al 15 settembre. Prosegue l'iter per la tratta tra il capoluogo pugliese e quello campano: "Quando sarà attiva la si potrà percorrere in 2 ore"

Il 2026 sarà l'anno del Bari-Roma in tre ore con l'estensione della rete ad alta capacità nel Sud Italia: è l'obiettivo di Trenitalia, confermato dall'amministratore delegato di FS, Gianfranco Battisti nel corso della presentazione del nuovo orario estivo.

Battisti spiega che "l'alta velocita' ha cambiato il paese. Dal punto di vista logistico e' il piu' grande progetto infrastrutturale dal dopoguerra ad oggi e credo che i dati dimostrino chetrasportiamo oltre 40 milioni di passeggeri l'anno". Bari-Roma in 3 ore vorrà dire, aggiunge l'ad di Fs, "due ore da Napoli e Bari e quindi collegare due grandi citta' per creare una unica grande area metropolitana".

Gli orari estivi di Trenitalia

Tante le novità per gli orari estivi di Trenitalia, in vigore dal 9 giugno al 15 settembre: confermati i 10 collegamenti Frecciargento tra Roma e Bari, di cui due diretti senza fermate intermedie, ovvero da Roma verso Bari (venerdì e domenica) e da Bari verso Roma (sabato e lunedì). Sempre per i Frecciargento delle 6.19 con partenza da Bari Centrale prevederà fermate intermedie a Barletta (a. 6.50 – p. 6.52), Benevento (a. 8.11 – p. 8.13), Caserta (a. 8.49 – p. 8.51) e arrivo a Roma Termini alle 9.58.

La partenza da Roma Termini del Frecciargento 8325 è prevista alle 19.03 con fermate intermedie a Caserta (a. 20.11 – p. 20.13), Benevento (a. 20.56 – p. 20.58), Barletta (a. 22.17 – p. 22.19) e arrivo a Bari Centrale alle 22.49. Il collegamento da Roma verso Bari viene effettuato tutti i giorni, tranne il sabato. Quello da Bari verso Roma tranne la domenica. Inoltre, per favorire le partenze estive, fino al 15 settembre previste quattro fermate addizionali a Monopoli e due ad Ostuni per i Frecciargento Lecce-Roma. Saranno invece 18 i Frecciabianca che collegheranno Milano e Venezia alla direttrice adriatica con fermate estive a Ostuni, Fasano, Vasto, Senigallia, Cattolica e Riccione

Freccialink, invece, offrirà corse speciali da e per località balneari della Puglia con il servizio integrato treno+bus di Trenitalia, giungendo a Santa Maria di Leuca, Torre San Giovanni/Marina di Ugento, Otranto (due corse sabato e domenica da/per Lecce in connessione con i Frecciargento da/per Roma), Gallipoli (quattro corse sabato e domenica per Lecce in connessione con i Frecciargento da/per Roma).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenitalia presenta gli orari estivi: Frecciargento, più fermate nel Barese. Alta capacità Bari-Napoli "pronta nel 2026"

BariToday è in caricamento