rotate-mobile
Attualità

Il bello della Puglia anche a Natale: 43 eventi per promuovere la regione durante le Feste

Presentati gli eventi scelti con il bando del co-branding di Pugliapromozione. Musica, degustazioni, teatro, natura e mercatini: tantissime le iniziative che hanno l'obiettivo di destagionalizzare ulteriormente il turismo in Puglia

Quarantatré eventi in tutta la regione, nel resto d'Italia e anche in Lussemburgo e Thailandia per promuovere il bello della Puglia anche a Natale. Un vero e proprio cartellone di appuntamenti co-finanziato dalla Regione Puglia e sostenuto anche dall'avviso dello scorso ottobre promosso dall'Agenzia regionale del Turismo Pugliapromozione.

Musica, degustazioni, teatro, natura e mercatini: tantissime le iniziative che hanno l'obiettivo di destagionalizzare ulteriormente il turismo nella regione, cresciuto notevolmente negli ultimi anni  e in costante aumento. In tutto iil bando per il co-branding prevedeva un finanziamento di 665mila euro a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione.

Per quanto riguarda il Barese, si segnalano gli eventi 'Talos in Luci e suoni d'artista' a Ruvo, 'Natale a Trullolandia' ad Alberobello, il Festival Locus Muse a Locorotondo, 'Un'Epifania insieme' a Putignano, ma anche, nell'ambito di un accordo tra Pugliapromozione e il Teatro Pubblico Pugliese, 'Il Natale nelle Grotte' a Castellana e altre iniziative natalizie del Carnevale di Putignano. E ancora, eventi a Verona, in Campania, Lazio, Toscana e Sardegna, nonchè all'estero.

Per Aldo Patruno, direttore del dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia, si tratta di "eventi che ci consentono di arricchire l'offerta fino a Natale e Capodanno. Possiamo dire che abbiamo superato la fase della pandemia, nel corso della quale era stato sospeso il bando sul co-branding che aveva già prodotto grande interesse da parte degli operatori privati".

Secondo l'assessore regionale al Turismo, Gianfranco Lopane, infine, "la Puglia conferma la grande volontà di allungare la stagionalità dell'offerta turistica. Promuovere il Natale è una grande opportunità perchè tenderà in questo senso, grazie a questi 43 eventi che si muoveranno a livello regionale e non solo. E' una regione che continua a lavorare sull'attravità del brand e del sistema, recitando una parte importante sulle politiche del turismo che riprenderanno all'inizio del nuovo anno con una strategia aggiornata, il potenziamento dei servizi e ulteriori attività collaterali

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bello della Puglia anche a Natale: 43 eventi per promuovere la regione durante le Feste

BariToday è in caricamento