Una pasta fatta con il cuore: viva le tradizioni molfettesi

ed ecco qui la realizzazione di un piatto tipico molfettese "u tridd" che prende forma e viene fuori la scritta "I Love Molfetta" realizzata da una meravigliosa casalinga.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Per noi italiani la cucina non è solo necessità ma anche creatività e in questi giorni diventa uno sfizio perchè siamo tutti in cucina a provare nuove ricette o semplicemente ci improvvisiamo chef. Il processo creativo, nella realizzazione di un nuovo piatto o di un menu, ha bisogno di immaginazione e fantasia, ma per una buona riuscita è necessario considerare queste due qualità separatamente, ed ecco qui la realizzazione di un piatto tipico molfettese "u tridd" che prende forma e viene fuori la scritta "I Love Molfetta" realizzata da una meravigliosa casalinga. Ha voluto omaggiare con una pasta realizzata a mano, che sarà sicuramente ottima, noi dell'Associazione Oll Muvi, ai più conosciuti come I Love Molfetta, con un regalo per l'undicesimo anniversario, un grazie di cuore alla "speciale nostra fan". Chissà cos'altro ci aspetta.... Gli studi scientifici dicono che cucinare è un potente antistress, specialmente perchè semplice e ripetitiva, assorbe tutta l’attenzione, è trasmette un potere calmante e meditativo, è una grande prove di affetto e amore. Il web in questi giorni è pieno di foto e video di ricette casalinghe, che rivelano storie e tradizioni ed è un modo per sentirci più vicini, come testimoniano Filomena e Tonino emigrati molfettesi negli USA che accorciano le distanze preparando pietanze molfettesi. Stay Tuned #IORESTOACASA #LOCKDOWN #YOUMUSTAYTHOME

Torna su
BariToday è in caricamento