Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Murat

All'Università di Bari dibattito sull’intelligenza emotiva con il case study Tokbek

Durante la 52a Riunione Scientifica della SIS è stato presentato uno studio su Internet of Things e Intelligenza Artificiale applicati all’analisi e alla raccolta dei dati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si è tenuta quest’oggi a Bari, durante la 52a Riunione Scientifica organizzata dalla Società Italiana di Statistica presso l’Università degli Studi “Aldo Moro”, la presentazione del paper “IoT and AI for the analysis of emotional intelligence” a cura del Prof. Massimiliano Giacalone dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” alla presenza della Prof.ssa Enza Calculli dell’Università di Bari. Scopo del lavoro di ricerca esposto è quello di analizzare tecnologie quali Internet of Things e Intelligenza Artificiale applicati all’analisi e alla raccolta dei dati, la cui elaborazione e interpretazione consente di ottenere importanti approfondimenti sull’intelligenza emotiva. A tal proposito è stato presentato come case study “TokBek”, un interfono basato su IoT e AI ideato dal materano Angelo Cannarile, che consente di valutare le interazioni vocali effettuate dagli utenti per analizzare l’intelligenza emotiva ed il livello di customer service implementato in uno scenario di sportello/helpdesk. “Sono onorato di rappresentare il gruppo di ricerca presentando quest’oggi non solo gli step condotti dall’idea al prototipo ma anche i risultati ottenuti grazie all’utilizzo dell’intelligenza artificiale applicata all’analisi di flussi multimediali vocali” afferma il Prof. Giacalone al termine della presentazione. Ciò a dimostrazione di come tali tecnologie possano essere strumenti fondamentali per affrontare le sfide e cogliere le opportunità del mondo moderno, dove grazie all’analisi dell’intelligenza emotiva è possibile esplorare e comprendere aspetti complessi dell’essere umano sviluppando di conseguenza soluzioni personalizzate volte a migliorare il benessere emotivo, l’accessibilità e la qualità dei servizi erogati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Università di Bari dibattito sull’intelligenza emotiva con il case study Tokbek
BariToday è in caricamento