menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaprono biblioteche e aule dell'Università di Bari, gli studenti: "Via libera a inizio luglio"

La decisione è stata presa nel corso della riunione di oggi del Senato Accademico dell'ateneo barese. Ieri la protesta in piazza Umberto per chiedere di riattivare gli spazi

Dopo le proteste di ieri in piazza Umberto, gli studenti dell'Università di Bari hanno ottenuto la riapertura delle biblioteche e degli spazi di studio. La decisione è stata presa nel corso della riunione di oggi del Senato Accademico: "A seguito della richiesta di discussione che abbiamo presentato e della petizione che abbiamo avviato e che tanti studenti e tante studentesse hanno sostenuto - commenta Alessandro Digregorio, senatore accademico di Link Bari - abbiamo ottenuto la riapertura delle biblioteche e degli spazi dedicati allo studio. Si sta valutando la modalità di ingresso e di permanenza all'interno degli spazi e le tempistiche con cui avverrà l'apertura, che dovrebbe arrivare nella prima settimana di luglio."


"Per far fronte alla riduzione dei posti a sedere dovuta alle normative sanitarie, abbiamo anche richiesto che questi possano essere recuperati in spazi all'aperto o in altri locali messi a disposizione dal Comune di Bari. Rendere questa città davvero universitaria - dichiara Savino Ingannamorte, coordinatore di Link Bari - vuol dire rispondere al bisogno degli studenti e delle studentesse di avere spazi cittadini in cui studiare senza i limiti derivanti dalle proprie condizioni economiche e famigliari, a maggior ragione nel pieno della propria sessione di esami. Questa deve essere ora una priorità di queste amministrazioni universitaria e cittadina" conclude Link. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento