Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Da tutta Italia per il test di ammissione a Medicina e Chirurgia dell'Università Lum: in 784 attesi alla Fiera del Levante

Il corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia della Libera Università Mediterranea è articolato su sei anni e si realizza attraverso il partenariato con l’Ospedale Generale Regionale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti

Saranno i 748 partecipanti alla selezione per l'ammissione di 90 candidati al Corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia dell’Università Lum  “Giuseppe Degennaro”, che si terrà mercoledì 15 settembre, alla Fiera del Levante di Bari.

“I candidati provengono dalla nostra Regione e dal Mezzogiorno, ma anche da altre parti di Italia, in particolare Lazio, Lombardia ed Emilia Romagna – spiega la direttrice generale della Lum, Antonella Rago - La scelta della Fiera del Levante quale sede del concorso è apparsa la più opportuna, in ragione dell’alto numero dei partecipanti.” L’accesso alla sede di concorso sarà consentito a partire dalle 8 soltanto ai candidati muniti di green pass. All’interno del padiglione dedicato saranno mantenute le misure di prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19: rilevamento della temperatura all’ingresso, distanziamento, uso obbligatorio della mascherina FFP2, utilizzo di soluzione igienizzante e definizione di un percorso obbligato di ingresso e di uscita dalla struttura. La sala sarà divisa in cinque zone, al fine di facilitare il lavoro di sorveglianza del personale della LUM presente con adeguato numero di unità.

La Commissione d’esame, presieduta dal professor Bruno Moncharmont, sarà composta da cinque docenti e da un responsabile amministrativo. “Siamo molto soddisfatti dalla risposta dei candidati – prosegue Rago - il rapporto tra iscritti alla prova e posti a concorso ci pone al di sopra della media nazionale, segno dell’interesse verso il nostro nuovo Corso di Laurea, progettato tenendo conto delle attuali richieste del sistema sanitario”. Il corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia della Libera Università Mediterranea è articolato su sei anni e si realizza attraverso il partenariato con l’Ospedale Generale Regionale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti. La correzione anonima della prova sarà effettuata a cura del Cineca ed entro il 22 settembre la graduatoria di merito, redatta in ordine di punteggio, sarà pubblicata sul sito dell'università.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da tutta Italia per il test di ammissione a Medicina e Chirurgia dell'Università Lum: in 784 attesi alla Fiera del Levante

BariToday è in caricamento