rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Il 79% degli over 12 a Bari e in provincia ha ricevuto il richiamo del vaccino. Corrono le somministrazioni ai giovanissimi

La copertura più alta è stata raggiunta tra gli ultraottantenni di Bari e provincia: il 95% è protetto con il richiamo. In questa fase i centri vaccinali sono particolarmente impegnati nel garantire la massima copertura possibile alla fascia pediatrica 5-11 anni

Prosegue, con quasi 12mila somministrazioni nelle ultime 24 ore, più di 316mila dall’inizio del mese di gennaio, la campagna vaccinale anti Covid a Bari e in provincia. Il totale delle dosi inoculate nel territorio dell'Asl Barese è di 2 milioni e 820.609 Crescono soprattutto i richiami, ad oggi 684.482, per la popolazione over 12 che ha completato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi.

Quasi il 79% dei residenti, infatti, ha ricevuto la dose booster, e tra gli over 50, si sfiora il 90%. La copertura più alta è stata raggiunta tra gli ultraottantenni di Bari e provincia: il 95% è protetto con il richiamo. In questa fase i centri vaccinali sono particolarmente impegnati nel garantire la massima copertura possibile alla fascia pediatrica 5-11 anni. L'Asl Bari, tra quest’ultima parte di gennaio e la prima metà di febbraio, ha in programma circa 120 sedute dedicate (per prime e seconde dosi) distribuite su 24 punti vaccinali in tutto il territorio provinciale.

Con 51.580 dosi somministrate alla fascia 5-11 anni e 212.349 al target 12-19 anni, la campagna corre velocemente verso il doppio obiettivo di mettere in sicurezza la Scuola e, con essa, anche la parte più giovane della popolazione. Bambine e bambini 5-11enni sono già protetti al 50% (con prima dose), mentre il target 12-19 è al 95% in tutta la provincia (e 91% con ciclo completo) e ha raggiunto un eccellente 99% nella città di Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 79% degli over 12 a Bari e in provincia ha ricevuto il richiamo del vaccino. Corrono le somministrazioni ai giovanissimi

BariToday è in caricamento