Attualità

Vaccini, in Puglia seconda dose anche per i turisti: "Devono soggiornare per almeno due settimane"

Chi è in vacanza sul territorio può fornire la propria disponibilità a completare il ciclo vaccinale sul sito de 'La Puglia ti vaccina'. Nel Barese il 71% della popolazione ha ricevuto almeno una dose

Seconda dose del vaccino Covid in Puglia anche per i turisti. È la Regione a confermare la possibilità per chi soggiorna per almeno due settimane in vacanza sul territorio di ricevere il vaccino, aderendo prima alla campagna sul sito de 'La Puglia ti vaccina'. Dopo essere stati contattati dalla Asl, nel giorno della vaccinazione sarà poi necessario portare con sé l'attestazione della prima dose con le indicazioni di data e tipo di vaccino somministrato.

Il report vaccini

Andando a vedere invece il report del Governo sui vaccini, sono 3.743.783 le dosi  somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 06.00). Le dosi sono il 91 % di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 4.114.320: la Puglia si attesta oggi al primo posto tra le regioni italiane per capacità vaccinale).

Nel Barese invece il 71 per cento della popolazione vaccinabile ha ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid, e la copertura delle fasce di età superiori ai 60 anni sfiorano in media il 95 per cento, ossia la quasi totalità. Ottimo anche il dato della copertura con prima dose delle persone di età 40 – 49 anni, e 50 – 59 anni, rispettivamente pari al 74 e del 84 per cento. La campagna vaccinale della ASL di Bari prosegue e continua ad essere efficace con l’obiettivo della più ampia immunizzazione. Sono state 7.117 le somministrazioni eseguite nelle ultime 24 ore, di cui 3.077 prime dosi e 4040 seconde.  Solo nell’hub Fiera del Levante sono state somministrate 1471 dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, in Puglia seconda dose anche per i turisti: "Devono soggiornare per almeno due settimane"

BariToday è in caricamento