menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino anti Covid, in Puglia 45mila le adesioni degli operatori sanitari. Nella prima fase inclusi anche 20mila ospiti delle Rsa

Il dato aggiornato alle 13 di oggi, 21 dicembre. Soddisfatto l'assessore alla sanità Pierluigi Lopalco, che annuncia nelle prossime ore l'apertura delle adesioni a nuove categorie

Sono 45mila gli operatori sanitari pugliesi che si sono registrati sul sito regionale per rendersi disponibili alla vaccinazione contro il covid-19: a renderlo noto è la Regione Puglia, comunicando il dato aggiornato alle ore 13 di oggi 21 dicembre.

“L’adesione può essere considerata ottima - commenta l'assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco - Nelle prossime ore sul modulo di adesione aggiungeremo quelle categorie che in prima battuta non sono state considerate fra quelle incluse nella fase 1. Queste adesioni saranno accolte sub-iudice, nelle more di un ampliamento delle categorie da parte del governo centrale in base alla disponibilità di dosi di vaccino”.

Le prime dosi disponibili saranno complessivamente circa 95mila. Nel computo delle prime vaccinazioni - ricorda la Regione - sono previste dalle disposizioni nazionali anche quelle per i circa 20mila ospiti delle RSA pugliesi, che non erano oggetto di registrazione volontaria sul sito.

(foto Ansa)

In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento