menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I sindacati alla Regione Puglia: "Vaccini prioritari per i lavoratori della grande distribuzione e dei supermercati"

Ad affermarlo, in una nota, sono i segretari regionali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, rispettivamente Barbara Neglia, Antonio Arcadio e Giuseppe Zimmari

I sindacati chiedono alla Regione Puglia di allargare la platea delle priorità per i vaccini anti Covid 19 ai lavoratori dei supermercati e della grande distribuzione. Ad affermarlo, in una nota, sono i segretari regionali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, rispettivamente Barbara Neglia, Antonio Arcadio e Giuseppe Zimmari.

"Tale richiesta - si legge in una nota -  si rende efficace dal momento in cui questo mondo produttivo è stato considerato alla stregua dei servizi essenziali che non ha cessato neppure per un solo giorno, e soprattutto in questo periodo, di svolgere il proprio servizio. A queste lavoratrici e lavoratori va riconosciuta più considerazione e attenzione. A loro, dunque, deve essere rivolto un plauso posto, che, seppur esposti giornalmente in maniera esponenziale dalla possibilità di essere contagiati e contagiare a loro volta i propri familiari, hanno continuato a svolgere quotidianamente e con sacrificio ed abnegazione il proprio lavoro nell’interesse della collettività" concludono i tre leader sindacali regionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento